Home / Psiche / Cos’è la connettività prefrontale

Cos’è la connettività prefrontale

Cos’è la connettività prefrontale

La connettività prefrontale racchiude le connessioni del cervello che si manifestano nella zona prefrontale. Secondo uno studio la connessione tra l’amigdala destra e la corteccia prefrontale risulta ridotta nei soggetti affetti da psicopatia. Infatti secondo alcuni studi i circuiti interattivi del cervello che mostrano un problema di psicopatia sono proprio quelli che intercorrono tra l’amigdala e la corteccia prefrontale ventromediale. La ricerca di Motzkin nel 2011 ha previsto l’analisi delle connessioni prefrontali di diversi soggetti internati nella prigione del Wisconsin, affetti da psicopatie. I soggetti sottoposti a vari esami hanno confermato che quando queste connessioni vengono danneggiate si assiste ad un mutamento della personalità che diviene instabile e che non percepisce più le regole morali né riesce a mostrare empatia nei confronti degli altri.

psicopatia
psicopatia

Psicopatia

La psicopatia dunque è causata da un malfunzionamento di quest’area del cervello e delle sue connessioni. Ma cos’è esattamente una psicopatia? Questo termine viene utilizzato per definire i disordini mentali che si manifestano nell’individuo attraverso comportamenti anomali e spesso violenti ed anaffettivi.

Coloro che sono affetti da psicopatia, vengono anche definiti come persone psicopatiche. Il riconoscimento di uno psicopatico non è sempre lampante come si può pensare. Sono molti infatti, coloro affetti da psicopatia che riescono a sembrare apparentemente normali. Questo è possibile perché mentono e simulano i comportamenti delle altre persone e persino i sentimenti che loro in realtà non sono in grado di provare.

Nonostante ciò, nel tempo prima o poi la psicopatia ha la meglio su questi soggetti che possono avere sbalzi di umore aggressivi e compiere azioni fuori dalla norma. Una buona parte di coloro che sono affetti da psicopatia arrivano a compiere spesso azioni illegali o a vivere una vita borderline perché incuranti delle regole della società e dei sentimenti delle persone. Non a caso uno studio ha dimostrato che diversi serial killer nella storia erano affetti da psicopatie.

Check Also

Tioridazina

Seroxat e Tioridazina

Seroxat Seroxat tioridazina è un farmaco contenente il principio attivo Paroxetina (Paroxetina cloridrato emiidrato). E’ …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *