Home / Politica / Renzi e il problema senzadime.it

Renzi e il problema senzadime.it

Domani, come tutti sappiamo, c’è il famoso dibattito interno del PD  per capire se c’è un possibile accordo con i 5 stelle, fin qui nulla di nuovo, anzi, lo stesso Matteo Renzi aveva dichiarato da Fazio che non avrebbe appoggiato un governo guidato dai 5 stelle o da Salvini.

Problema sito senzadime.it

quel’è il problema del sito senzadime.it  ?

Il sito è nato, come si legge in basso, per vigilare su un eventuale accorso tra PD e 5 Stelle, in modo che ci sia trasparenza e chiarezza.

E’ che ieri 1 maggio 2018 è stato pubblicato un elenco dei rappresentanti del PD , esattamente quelli che sono favorevoli, quelli che non sono favorevoli e quelli indecisi.

Alberico De Luca ha compilato questo elenco documentandolo che i link dei tweet dei rispettivi capi del PD.

Immediatamente ci sono state molte reazioni e i nomi sono stati oscurati da omissis

problema sito senzadime

Quali erano questi nomi sul sito senza di me?

Sono sicuro che molti di vuoi saranno curiosi di sapere, in base ai tweet raccolti, quali previsioni possiamo fare, attualmente il sito li ha oscurati, ma c’è un modo per vedere questi nomi?

Si, la possibilità esiste, ci sono diverse applicazione web che permettono di “vedere”cosa è stato pubblicato, c’erano 8 favorevoli e circa 22 sfavorevoli tra cui Matteo Renzi.

Perchè tanto scalpore?

Credo che l’idea di De Luca non fosse male, quella di fare chiarezza fin da subito in modo da capire eventuali cambi di bandiera, il problema è che il Pd non è come i 5 stelle, non credo abbiano voglia di governare utilizzando in maniera dominante Blog o siti istituzionali.

Questo però è un segnale di come anche gli elettori del Pd stiano cambiando e abbracciando mezzi di comunicazione più interattivi in grado di tenere traccia delle azioni dei dirigenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *